fbpx

I miei giorni in India

Perchè sono andata in India? Perchè mi è stata data la possibilità di conoscere un paese nuovo, per vivere un’esperienza da viaggiatrice e non da turista, per permettere di far vivere ad altri quanto ho vissuto.

Come? Adesso vi racconto..

 

Il mio lavoro mi permette di far viaggi con dei colleghi per toccare con mano quello che, un giorno, voi vorrete vivere attraverso un viaggio, per vivere un paese in tutte le sue sfumature, da viaggiatori, come ho specificato prima.

 

In India eravamo un gruppo composto da 9 agenti di viaggio e un operatore commerciale: dai 25 ai quasi 60 anni, compagni di viaggio con tanto affiatamento. Era come se ci conoscessimo da sempre e, con 8 ore e mezzo di volo, siamo arrivati a destinazione.

 

In questi giorni indiani sono stata travolta da immagini, profumi, sensazioni ed emozioni che non scorderò mai e che non vedo l’ora che possano diventare anche vostri.

L’India è unica, è fatta di contrasti come il verde di Delhi contro lo smog che la avvolge. Come la sfrenata ricchezza e la grande povertà. Come i 18 gradi un giorno e 50 il giorno dopo.

Se chiudo gli occhi, ripenso al traffico di Delhi e al suono del clacson dei risciò di Varanasi.

In questo mosaico chiamato India, tutto è possibile: la nostra preziosa guida ci ha detto che , qualunque cosa vedessimo, anche la più bizzarra, di non farci domande. In India è così e basta.

 

Se penso a un odore mi appaiono quei bellissimi piatti dai gusti forti, troppo diversi dai nostri, accompagnati da tre bicchieri: acqua, acqua di rose per assaporare il cibo e latte salato per una buona digestione.

Sono gusti forti, profumi che ti avvolgono e spezie uniche, che possono piacere o no – ad esempio io non sono un’amante di quanto è speziato e ho mangiato poco, tuttavia, erano piatti certamente meravigliosi, dai colori unici e da mille suggestioni.

Penso al Taj Mahal, una delle nuove sette meraviglie del mondo, e a come mi ha emozionato vedere questo capolavoro creato per raccontare una storia d’amore.

 

Come tutti i viaggi in paesi diversi dal nostro, tante sono le necessità di adattamento perché stiamo scoprendo una cultura lontana da quanto conosciamo.

Ecco perché, grazie a questi Educational, mi è possibile conoscere al meglio le mete che proponiamo quotidianamente, per potervi aiutare nella composizione dell’itinerario e per potervi fornire un’assistenza adeguata e approfondita.

Dall’India ho portato a casa una bottiglietta di acqua del Gange, della sabbia da custodire preziosamente e tanti spunti per organizzare il viaggio dei vostri sogni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SMILE TRAVEL CAIRO

AGENZIA DI VIAGGI A CAIRO MONTENOTTE

  •  C.so di Vittorio 27
    17014 Cairo Montenotte (SV)

  •  01957488/340-6419272/333-4510597

  •  Mail: cairo@smiletravelnetwork.com

CERCACI ANCHE SU INSTAGRAM!

PRIMA DI PARTIRE

INFO IN VIAGGIO

©2018 Smile Travel Agenzia di viaggi a Cairo Montenotte

Sede Operativa C.so Vittorio 25/27 Cairo Montenotte - P.IVA 04820480285


Sviluppato da Daniele Damino - Oghma